Agenzia nr. 1173 – I lavori della Commissione bilancio e programmazione

 
ANNO XXI
Numero 1173
01/07/2024
Pubblicato in Bari

Direttore Responsabile: Laura Sutto
Redazione: Via Capruzzi, 204 – 70124 Bari – Tel 080.540.23.66 – Fax 080.541.40.64
Posta Elettronica: ufficiostampa@consiglio.puglia.it – Sito Web: http://www.consiglio.puglia.it

Iscritto al Registro Pubblico della Stampa del Tribunale di Bari in data 25/02/2003


I lavori della Commissione bilancio e programmazione

La Commissione bilancio e programmazione ha espresso parere favorevole a maggioranza, con l’astensione del presidente Fabiano Amati, in merito alla deliberazione dell’Ufficio di Presidenza, contenente il rendiconto del Consiglio regionale per l’esercizio 2023.

Parere favorevole a maggioranza è stato espresso anche al disegno di legge “Misure di promozione in materia di innovazione aperta”, in relazione agli oneri pari a 100 mila euro, utili per l’attuazione della norma, che ha l’obiettivo di sostenere e accelerare lo sviluppo e l’innovazione tecnologica del sistema produttivo regionale, valorizzando le risorse e le competenze presenti sul territorio  ed attraendo talenti tecnologici e creativi, attraverso l’attuazione di misure idonee per favorire lo scambio di flussi di conoscenza tra gli attori dei processi produttivi e della ricerca con l’obiettivo di agevolare e stimolare, anche attraverso il coinvolgimento delle Agenzie strategiche regionali e delle società in house, l’incontro tra la domanda di innovazione e l’offerta innovativa. 

A maggioranza è stato approvato anche il disegno di legge che con un maxiemendamento ha assorbito altri diciassette provvedimenti contenenti il riconoscimento di debiti fuori bilancio per un totale di 717 mila euro.

All’ordine dei lavori erano iscritte anche le audizioni per fare il punto sullo stato dell’arte dei lavori di realizzazione nuovi ospedali e centri sanitari specialistici.
 
Ospedale di Maglie – Melpignano

Si è ancora in attesa di acquisire da parte di un legale esterno il parere pro veritate circa la possibilità di avere una revisione progettuale per contenere i costi e successivamente stabilire se procedere con lo stesso raggruppamento di progettazione oppure optare per il partenariato pubblico-privato.
Un aggiornamento sul punto è stato dato dal direttore del Dipartimento salute Vito Montanaro, il quale ha comunicato che domani ci sarà un incontro, convocato dal Capo di Gabinetto, con il legale incaricato per il parere sulla revisione del progetto, insieme alla stazione appaltante ed il gruppo dei progettisti, per comprendere qual è lo stato di avanzamento, ed è presumibile che nei giorni immediatamente successivi si possano avere delle informazioni più dettagliate sul parere che è quasi pronto.     
Il direttore dei lavori Alfredo Magnanino nella funzione di progettista ha annunciato che nell’incontro di domani porrà in evidenza la possibilità di apportare delle modifiche al progetto dal punto di vista impiantistico, conseguendo dei risparmi di 40/50 milioni di euro, pur non intaccando l’aspetto architettonico dell’ospedale e rispettando il parametro dei metri quadri a posto letto. 
Il prossimo aggiornamento si avrà nella seduta di lunedì prossimo.   

 

Rinviate alla prossima seduta le audizioni sulla verifica del cronoprogramma per la realizzazione del Centro per la cura e la ricerca sui disturbi del comportamento alimentare di Lecce, del progetto architettonico definitivo e del cronoprogramma del Centro di neuropsichiatria infantile di Monopoli e in merito alla relazione integrativa al progetto di realizzazione del Centro regionale per le malattie neuromuscolari.
 

ARTICOLI RECENTI
Video