Centro di Studi Liberali by Libertates.com – Rassegna Stampa 12/08/2017

0

 

StudiLiberali-New-Logo_NewsLetter.png

 Care amiche, cari amici,

L’OCCUPAZIONE PRODUTTIVA E IL RELATIVO MIGLIOR BENESSERE NAZIONALE, E LA LOTTA ALLA DISOCCUPAZIONE sono POSSIBILi SOLO se con AZIENDE E PROFESSIONISTI COMPETITIVI. Per essere competitivi nella globalizzazione e premettere all’Italia di restare fra le nazioni evolute, è necessario che le regole del gioco siano competitive o quantomeno identiche a quelle dei nostri concorrenti , Prima fra tutte la pressione fiscale , sia per “peso” reale che per semplicità di regole applicative, deve essere comparabile, per tali attività, a quella dei concorrenti esteri. Ma quando si parla di pressione fiscale occorre tenere presente che non solo occorre che la pressione complessiva (cioè quanto ogni impresa spende in tasse) sia comparabile a quella degli altri concorrenti, ma anche il tipo e le modalità di questa pressione fiscale. Infatti in Italia a un livello di pressione fiscale tra i più alti si affianca la complessità e la farraginosità del sistema: esistono decine di tasse e imposte che non rendono nulla allo Stato (perché spesso il gettito non copre le spese di esazione) ma che costano (tanto) alle imprese come complicazioni burocratiche, impegni da assolvere, adempimenti spesso incomprensibili e astrusi. In attesa (sempre finora disattesa) di un’effettiva riduzione del carico fiscale, diretto ed indiretto ma che fa sempre capo ai costi aziendali, sarebbe urgente e necessaria almeno una semplificazione e un riordino (a costo zero) di tutto il sistema tributario italiano.

pictureJobs act: incentivi finiti e giovani ancora precari

Uno dei tanti provvedimenti “all’taliana”: grandi promesse, grandi speranze, pochi risultati

di Francesco Beraldi e Ivan Lagrosa (da “laVoce.info”)

pictureNella giungla del nostro Fisco esiste già la flat tax. Ma è quella sbagliata

Perché bisogna disboscare aliquote, detrazioni, bonus e sussidi

di Luciano Capone (da “Istituto Bruno Leoni”)

picturePerché nella «imbattibile» Germania le infrastrutture sono un colabrodo

Non è tutt’oro quello che luccica

di Guy Chazan (da “il Sole 24ore”)

pictureC’è poco da sorprendersi se Xi Jinping strapazza gli oligarchi cinesi

La democrazia e la libertà in Cina sono un’illusione, anche nell’economia

di Francesco Galletti (da “il Foglio”)

pictureAbbiamo bisogno di riforme liberali, non socialiste. E realizzarle è difficilissimo

Paolo Franchi è sicuro che ispirarsi alla giustizia sociale sia una esclusiva dei socialisti?

di Giuseppe Bedeschi (da “il Foglio”)

pictureL’acqua pubblica? Evaporata

Lasciare il sistema idrico nelle mani di enti squattrinati, inefficienti e corrotti come le partecipate è un delitto

di Carlo Scarpa (da “laVoce.info”)


Facebook

Twitter

Tumblr

Youtube
 

This email was sent to media@lobbyliberal.com
why did I get this?    unsubscribe from this list    update subscription preferences
Libertates · Via Piero Della Francesca, 38 · Milan, Mi 20154 · Italy

Share.

About Author

Redazione Easy News Press Agency

Lascia una risposta